Con l’avvicinarsi del giorno della consulenza, è facile farsi prendere da tutte le informazioni a nostra disposizione, tanto che a volte ci si dimentica di fare un passo indietro e pensare davvero a noi stessi: cosa vogliamo dall’intervento? Quali saranno i risultati e la procedura ideali? Dopo tutto, la decisione di intraprendere il percorso di chirurgia del seno non è solo un investimento dei nostri soldi guadagnati duramente, ma anche un investimento a lungo termine sulla nostra salute. Pertanto, se si sceglie di sottoporsi a una mastoplastica additiva per aumentare il volume del seno, o semplicemente si desidera restituire al seno il suo passato splendore, la scelta di affrontare un intervento chirurgico non è una decisione che possa essere presa alla leggera, dovrebbe essere intrapresa solo dopo aver acquisito informazioni affidabili, coerenti e obiettive per poter fare delle scelte belle e intelligenti. La chiave di tutto questo? Fare le domande giuste. Questi sono alcuni argomenti essenziali che potrebbero aiutarti a guidare la conversazione:

  1. Quali sono le tue qualifiche e le tue competenze?

Tutti abbiamo sentito parlare di storie positive e negative riguardanti la chirurgia plastica, dal pericoloso lifting dei glutei alla brasiliana al seno asimmetrico. A causa della natura redditizia della chirurgia plastica, sfortunatamente, alcuni medici fingono di essere chirurghi pienamente qualificati, il che spesso porta a complicanze chirurgiche e scarsi risultati. Pertanto, acquisire una buona comprensione delle credenziali e delle abilità tecniche del chirurgo con il bisturi può aiutare a evitare un risultato scadente e un viaggio pieno di imprevisti.

  1. Quanti interventi chirurgici di aumento del seno ha eseguito?

Mentre molti medici sono in grado di eseguire un aumento del seno, non tutti questi chirurghi sono specializzati in chirurgia del seno, con conseguenti scarsi risultati. La scelta di un chirurgo che abbia un’eccellente esperienza nella chirurgia del seno può massimizzare i risultati estetici e ridurre al minimo il rischio di complicanze post-operatorie. Richiedere di poter vedere foto del prima e dopo dei suoi interventi può aiutarti a comprendere bene il lavoro del chirurgo.

  1. Dove verrà eseguita la mia procedura?

Tutte le procedure chirurgiche devono essere eseguite in un ambulatorio chirurgico pulito e accreditato dotato di strumenti adeguati in caso di complicazioni. Le strutture completamente accreditate forniscono non solo la prova dell’impegno a fornire un’assistenza sanitaria di alta qualità, ma anche l’impegno a soddisfare gli standard elevati dei pazienti.

  1. Sono una buona candidata per una procedura di aumento del seno?

Come per tutte le procedure chirurgiche, ci sono alcuni casi in cui l’aumento del seno potrebbe non essere indicato o semplicemente non opportuno in questo momento, tutto dipende dalla tua salute e dal tuo stile di vita attuali. Tuttavia, detto questo, la maggior parte delle donne sono eccellenti candidate per l’aumento del seno. Con le esclusive procedure chirurgiche Motiva e la gamma completa di prodotti, hai la possibilità di scegliere tra molte opzioni per soddisfare i tuoi desideri ed esigenze personali.

  1. Quali sono le opzioni di protesi mammaria disponibili per me?

La scelta della protesi mammaria è tanto importante quanto la scelta del chirurgo. Le protesi mammarie sono dispositivi medici e, proprio come i farmaci possono avere effetti collaterali, dall’uso di dispositivi medici possono derivare delle complicanze. Pertanto, la scelta di una protesi con bassi tassi di complicanze e buoni dati di sicurezza è fondamentale non solo per la tua sicurezza, ma anche per ridurre il rischio di complicanze post-operatorie. Ad oggi, le protesi mammarie Motiva hanno registrato un impeccabile tasso di complicanze inferiore all’1% in più di 1 milione di protesi in tutto il mondo!

  1. Qual è la dimensione di protesi più adatta a me?

È importante ricordare che, sebbene tu abbia in mente una dimensione desiderata, la scelta della dimensione delle protesi mammarie dovrebbe essere fatta tenendo conto della tua anatomia. La scelta di una protesi mammaria troppo grande o troppo piccola può influenzare i risultati della chirurgia a lungo termine e l’aspetto estetico. Pertanto, la scelta di una protesi mammaria che si avvicini il più possibile alle dimensioni desiderate, ma che rientri nei tuoi parametri anatomici è la chiave per ottenere dei bei risultati a lungo termine e un aspetto armonioso del seno.

  1. Quanto dureranno le mie protesi mammarie?

Anche se ci piacerebbe che durassero tutta una vita, sfortunatamente le protesi mammarie non sono dispositivi a vita. Come succede con la maggior parte dei dispositivi medici con il passare del tempo, saranno disponibili protesi mammarie più recenti e tecniche chirurgiche più avanzate. Ma non è tutto, proprio come succede in natura, seguendo gli effetti graduali dell’invecchiamento, di possibili gravidanze e delle fluttuazioni di peso si potrebbero verificare dei cedimenti nel tessuto, questo potrebbe richiedere ulteriori interventi chirurgici per migliorare il seno; pertanto, discutere con il chirurgo di potenziali interventi chirurgici aggiuntivi può aiutarti a fare le scelte giuste per te.

  1. Quali sono le potenziali complicanze della chirurgia al seno?

Da qualsiasi procedura medica possono derivare delle complicanze, proprio come tutti i farmaci possono avere effetti collaterali. La stessa cosa vale per l’aumento del seno. Quindi, è un buon momento per chiedere al tuo chirurgo quali siano le complicanze legate sia all’anestesia generale che alla chirurgia del seno per permetterti di sentirti a tuo agio con la scelta di sottoporti alla procedura chirurgica e per prendere decisioni intelligenti e informate.

  1. Qual è la garanzia sulle protesi?

La maggior parte delle protesi mammarie sono dotate di una garanzia a vita. Tuttavia, non tutti i produttori di protesi mammarie copriranno l’assistenza finanziaria o potrebbero richiedere un criterio specifico. Comprendere la copertura disponibile e / o le potenziali garanzie estese può fornirti rassicurazioni a lungo termine. Per ulteriori informazioni sulle garanzie Motiva®, clicca qui.

  1. Come posso ottenere il meglio dal mio intervento?

Preparasi per l’intervento chirurgico seguendo le istruzioni fornite dal chirurgo potrà non solo aiutarti a ottenere risultati ottimali, ma anche una pronta guarigione. Comprendere il processo di recupero potrà aiutarti a pianificare il tuo intervento chirurgico in base al tuo stile di vita e ti consentirà di capire cosa aspettarti dopo l’intervento stesso. Se vuoi saperne di più sul processo di recupero prima della tua consulenza, dai un’occhiata alle nostre Domande frequenti o ai nostri blog con consigli sul periodo post-intervento.

 

 


*Le informazioni fornite sono solo a scopo informativo e educativo. Il contenuto qui riportato non può essere inteso come sostituto di una consulenza medica. Le protesi Motiva Implants® non sono ancora disponibili in commercio negli Stati Uniti e sono in fase di indagine clinica ai sensi della normativa statunitense della Food and Drug Administration (FDA) per i dispositivi medici sperimentali.

Tags
Share this entry

Share on social media

You might also like