Breast Optimization Valorizzazione del seno

La tua bellezza. La tua salute. Tu hai il controllo.

Sicurezza, innovazione e centralità del paziente

Come concetto creato da e unicamente per Motiva® , la Breast Optimization o valorizzazione del seno consiste nel creare un'esperienza positiva, in grado di far sì che le donne possano collaborare con i loro chirurghi alla personalizzazione dell ’ aspetto desiderato del seno, utilizzando il meglio che l ’ innovazione tecnologica ha da offrire e una solida base di ricerca clinica e scientifica.

SmoothSilk®

TECNOLOGIA QID®

BluSeal®

TrueMonobloc®

ProgressiveGel®

Sicurezza

La sicurezza sta nella superficie

Più di un decennio fa, abbiamo condotto un'ampia ricerca clinica e scientifica che ha rivelato che i rischi associati alle protesi macrotesturizzate superavano i loro benefici. Ecco perché ci siamo concentrati a sviluppare una nuova superficie liscia avanzata:
SmoothSilk®, progettata per essere biocompatibile con il tuo corpo, la nostra superficie liscia avanzata unica riduce al minimo l'infiammazione e il rischio di doppia capsula

Informazioni a portata di mano

Mentre le pazienti potrebbero perdere la carta d'identità o i documenti della protesi, non potranno mai perdere un passaporto digitale. Qid® è il passaporto digitale integrato opzionale che consente la verifica non invasiva e istantanea di importanti informazioni sulla protesi in qualsiasimomento dopo l'intervento chirurgico. Approvato dalla FDA, senza batteria, è un dispositivo di identificazione a radiofrequenza passivo.

La protesi blu

Con le protesi tradizionali, i chirurghi non possono verificare se lo strato protettivo di una protesi (che è destinato a prevenire le perdite di gel nel tessuto circostante) sia intatto prima di utilizzarla. Questo strato protettivo di sicurezza di colore blu consente ai chirurghi di garantire visivamente l'integrità dell'involucro della protesi. BluSeal® è una caratteristica di sicurezza brevettata disponibile solo con Motiva®.

La flessibilità è reale

Questo sistema multistrato è progettato per minimizzare rotture e perdite, l'unione tra tutti i componenti della protesi crea una struttura unificata altamente resistente ed elastica che consente anche un più facile inserimento da parte del chirurgo.

Morbidezza che si sente e si vede

Abbiamo creato i nostri gel brevettati: ProgressiveGel® Plus per sostenere la struttura senza compromettere la morbidezza (utilizzato in MOTIVA® ROUND e ANATOMICAL TRUEFIXATION®) e Ultima® per permettere alla protesi di muoversi naturalmente con il tuo corpo, adattandosi prontamente per seguire i tuoi movimenti (utilizzato in ERGONOMIX®).

Dati sulla sicurezza e sulle prestazioni delle protesi Motiva Implants®

I dati sulla sicurezza e sulle prestazioni raccolti attraverso la sorveglianza post-commercializzazione confermano che la superficie SmoothSilk®/SilkSurface® contribuisce a migliorare i risultati post-operatori con meno complicazioni ad alto e basso rischio.

Una valutazione triennale[1] su 5813 pazienti ha associato le protesi dotate di SilkSurface ® a tassi di complicazioni complessive e correzioni al di sotto dell' 1%. Dallo stesso studio risulta anche l'assenza di casi di rottura a causa di protesi danneggiate, contratture capsulari (Baker grado III e IV), doppie capsule o sieromi tardivi.

Uno studio prospettico di sei anni [2] su 35 pazienti non ha riportato casi di rottura o di malposizionamento della protesi o di contrattura capsulare.

Il biofilm batterico si accumula nel tempo sulle superfici delle protesi ed è stato associato a complicanze quali la contrattura capsulare e il linfoma anaplastico a grandi cellule associato alla protesi mammaria (BIA-ALCL). Una valutazione comparativa in vitro [3] sulle protesi SmoothSilk®, testurizzate e lisce tradizionali ha dimostrato che l'adesione batterica e la formazione di biofilm erano più bassi nelle protesi SmoothSilk® e più alti in quelle testurizzate.

Caratteristiche di sicurezza uniche nel loro genere a sostegno della tua scelta.

Trova il look perfetto, progettato su misura per il tuo corpo

Il miglior percorso che ti accompagna dalla consulenza alla chirurgia

Leggi cosa dicono le nostre pazienti

Sforza M, Zaccheddu R, Alleruzzo A et al. Valutazione preliminare di 3 anni d'esperienza con le protesi mammarie in silicone SilkSurface e VelvetSurface Motiva: un'esperienza con 5813 casi consecutivi di aumento del seno in un unico centro. Aesthet Surg J. 2018; 38(Suppl 2):S62-S73.

Chacón M, Chacón M, Fassero J. Esiti prospettici a sei anni dalla mastoplastica additiva primaria con protesi dotate di nano-superfici. Aesthet Surg J. 2018;39(5):495-508.

James GA, Boegli L, Hancock J, Bowersock L, Parker A, Kinney BM. Adesione batterica e formazione del biofilm sugli involucri di materiali strutturati delle protesi mammarie. Aesthetic Plast Surg. aprile 2019;43(2):490-497. doi: 10.1007/s00266-018-1234-7.